Sono io stessa il cielo

Chiarimento a margine Polverenon sonoe polverenon tornerò. Non sono scesadal cieloe in cielo non salirò. Sono io stessa il cielocome solaio di vetro. Sono io stessa la terracome fertile terreno. Non sono fuggitada nessuna partee non citornerò. Oltre a me stessa non conosco altra distanza. Nel gonfio polmone del ventoe nella calcificazione delle roccedevome stessaquidispersaritrovare…. Leggi

Le ragazze

Le ragazze, quelle che camminano
con stivali di occhi neri
sui fiori del mio cuore.

Le ragazze, che abbassano le lance
sui laghi delle proprie ciglia.

Le ragazze che lavano le gambe
nel lago delle mie parole.

Velimir Chlébnikov

(Traduzione di Angelo Maria Ripellino)